UNIMPRESA REGIONE TOSCANA FORMAZIONE AGRICOLTURA UNIMPRESA FIDI CENTRO STUDI QUALITÀ COMMERCIO TURISMO SERVIZI PATRONATO UNIMPRESA DONNA SICUREZZA SUL LAVORO COOPERATIVE UNI.A.P. GIOVANI IMPRENDITORI PAGHE ONLINE EDILIZIA C.A.F. UNIMPRESA POLITICHE DEL LAVORO PESCA UNIMPRESA SERVIZI PRIVACY NAUTICA S.A.FIN. PIEMME IMPRESA ASSISTENZA FISCALE E TRIBUTARIA OPERE SOCIALI BIO UNIMPRESA UFFICIO LEGISLATIVO SPORT E TEMPO LIBERO C.A.A. S.O.A. TRASPORTI E.B.S.S. INFOCAMERE UNIVET I.C.F. ASSOCIAZIONI CONTRATTI COLLETTIVI AREZZO FIRENZE GROSSETO LIVORNO LUCCA MASSA CARRARA PISA PISTOIA PRATO SIENA ITALIA TOSCANA FIRENZE ITALY TUSCANY FLORENCE SIEVEONLINE NETWORK

Associazione di Categoria per le Piccole e Medie Imprese

Firenze -  35

Home Page  |  WebMail  |  Area Riservata


Il Nuovo Sostegno alle Imprese

   STRUMENTI E SERVIZI ALLE IMPRESE

       UNIASSISTANCE - Cassa di Assistenza Sanitaria

<<<

Nasce la Cassa di Assistenza UNIASSISTANCE.

In data 28 aprile 2010 ai rogiti del notaio Prinetti (n. 99.836/17.851 di repertorio) UNIASSISTANCE diventa la Cassa di riferimento di UNIMPRESA REGIONE TOSCANA; viene nominato Presidente il Dr. Alessandro Borrani e trasferita la sede presso gli uffici di UNIMPRESA REGIONE TOSCANA.

Si informa, altresì, che UNIASSISTANCE è regolarmente accreditata presso il Ministero della Salute e iscritta nell''Anagrafe dei Fondi Sanitari ivi conservata.

Sono Soci della Cassa le imprese operanti nel settore dell’agricoltura, dell'artigianato, dell’industria, del commercio, dei servizi, delle professioni, delle organizzazioni senza scopo di lucro, gli Enti e le persone fisiche che ne facciano richiesta mediante lettera di adesione da far pervenire alla sede della Cassa al fine di attivare prestazioni assistenziali a favore dei soggetti sotto riportati.

UNIASSISTANCE opera esclusivamente a favore dei seguenti soggetti:

1) dipendenti e ove possibile, pensionati (diretti, indiretti e di reversibilità) delle organizzazioni che abbiano richiesto l’adesione alla Cassa i quali abbiano diritto alle prestazioni sulla base delle norme di legge, contratti collettivi, accordi o regolamenti aziendali;
2) collaboratori coordinati e continuativi, per una durata contrattuale non inferiore all’anno, di organizzazioni che abbiano già aderito alla Cassa per altre forme di assistenza a favore dei dipendenti;
3) iscritti ad altri Enti aventi gestione autonoma;
4) persone fisiche che autonomamente abbiano richiesto l’adesione alla Cassa.

per garantire le seguenti prestazioni assistenziali:

a) coperture in caso di morte e/o morte o invalidità totale e permanente;
b) coperture in caso di invalidità permanente da malattia;
c) coperture per i casi di infortunio professionale e/o extraprofessionale;
d) coperture per il rimborso delle spese sanitarie;
e) coperture per il rischio di non autosufficienza;
f) coperture dread desease.

Le condizioni contrattuali, le prestazioni garantite e le modalità di accesso alle suddette prestazioni sono indicate nei singoli contratti di assicurazione stipulati dalla Cassa.