UNIMPRESA REGIONE TOSCANA FORMAZIONE AGRICOLTURA UNIMPRESA FIDI CENTRO STUDI QUALITÀ COMMERCIO TURISMO SERVIZI PATRONATO UNIMPRESA DONNA SICUREZZA SUL LAVORO COOPERATIVE UNI.A.P. GIOVANI IMPRENDITORI PAGHE ONLINE EDILIZIA C.A.F. UNIMPRESA POLITICHE DEL LAVORO PESCA UNIMPRESA SERVIZI PRIVACY NAUTICA S.A.FIN. PIEMME IMPRESA ASSISTENZA FISCALE E TRIBUTARIA OPERE SOCIALI BIO UNIMPRESA UFFICIO LEGISLATIVO SPORT E TEMPO LIBERO C.A.A. S.O.A. TRASPORTI E.B.S.S. INFOCAMERE UNIVET I.C.F. ASSOCIAZIONI CONTRATTI COLLETTIVI AREZZO FIRENZE GROSSETO LIVORNO LUCCA MASSA CARRARA PISA PISTOIA PRATO SIENA ITALIA TOSCANA FIRENZE ITALY TUSCANY FLORENCE SIEVEONLINE NETWORK

Associazione di Categoria per le Piccole e Medie Imprese

Firenze -  22

Home Page  |  WebMail  |  Area Riservata


Il Nuovo Sostegno alle Imprese

   NOTIZIE, NOVITA' ED EVENTI

Indice Notizie  

      COMUNICATI E CIRCOLARI

                     CONTRATTI DI LOCAZIONE, LEASING E NOLEGGIO

<<<

Per tutti coloro che necessitano di informazioni sulla compilazione della comunicazione all'Anagrafe Tributaria dei dati relativi alla locazione, leasing e noleggio (rif. Provvedimento Direttoriale del 21 novembre 2011), le nostre sedi sono a loro disposizione, previo appuntamento, per ogni eventuale chiarimento.

Scade il 29 ottobre 2012 la comunicazione da inviare all'Anagrafe Tributaria da parte di :

1) società che esercitano attività di leasing finanziario e/o operativo, che non abbiano ancora risposto ad un questionario inviato loro dall’Agenzia delle Entrate ai sensi dell’art.32 del DPR n.600/73;

2) società che esercitano attività di leasing finanziario e/o operativo, che non siano state destinatarie del questionario di cui sopra;

3) operatori commerciali che svolgono attività di locazione e/o di noleggio di autovetture, caravan, altri veicoli, unità da diporto ed aeromobili.

Si ricorda che l’Agenzia delle Entrate è intervenuta più volte sulla questione con il comunicato stampa del 22 settembre 2011, esplicativo del contenuto del provvedimento direttoriale del 5 agosto 2011, e con il provvedimento direttoriale del 21 novembre 2011, diretto a modificare ed integrare il precedente provvedimento del 5 agosto 2011, con il quale è stato esteso l’ambito soggettivo delle aziende interessate.